La Danza alla Bambina

Ciao bambina.
Mi presento: sono la danza, l’arte di cui sei innamorata. So bene che non ricordi quando io e te ci siamo incontrate. E’ stato un pò come un colpo di fulmine. Mi hai vista una volta e mi hai amata per sempre. So anche che ti ho fatta soffrire, e piangere soprattutto. Quante volte ti sei sentita inferiore alle altre? Quante volte i tuoi piedi hanno sanguinato per il dolore? Quante volte hai detto ‘basta’? Ma quante volte, sempre più innamorata e con il sorriso sulle labbra, sei entrata in quella sala che ti ha vista crescere? Quante volte, prima di addormentarti, ti sei immaginata su quel palco, con la luce dei riflettori puntata solo su di te? Quante volte, alzando gli occhi al cielo, hai espresso il tuo desiderio di diventare una ballerina? E’ dura la strada, bambina. Tante volte cadrai, e con te anche i tuoi sogni. Tante volte vorrai mollare, abbandonare tutto. Tante volte sarai di pessimo umore per un passo che non ti riesce, per una parte che non ti è stata assegnata, per un rimprovero troppo severo ricevuto dalla tua insegnante. Eppure, bambina, dentro di te c’è qualcosa di forte. C’è una luce così splendente che, se la seguirai, ti farà ritrovare la strada. Non perdere mai la speranza, bambina. Se cadi, rialzati. E fallo con un grand jetè. Ricambio il dolce amore che hai per me. Con tutù, scarpette e simpatia.

La tua Danza.

image

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...